Google+ Briciole Dolci e Salate: Ricetta: tagliatelle al basilico con ragù dell'orto

sabato 20 luglio 2013

Ricetta: tagliatelle al basilico con ragù dell'orto

Buon pomeriggio a tutti! Per il post di oggi ho deciso di proporvi un primo piatto davvero molto buono, da realizzare durante queste giornate estive: le tagliatelle al basilico con ragù dell'orto.

Se lo preferite, invece del ragù di verdure potrete condire le tagliatelle con del pesto alla genovese.


INGREDIENTI per 4 persone

Per la pasta:

  • 350 g di farina di semola
  • 150 g di farina 00
  • 3 uova
  • 1 abbondante manciata di foglie di basilico
  • sale grosso q. b.
Per il ragù:
  • 2 zucchine
  • 10 pomodorini secchi
  • 10 fiori di zucca
  • 2 fette di prosciutto crudo
  • 2 peperoni cruschi
  • 100 g di philadelphia
  • 1 cipollina fresca
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 manciata di capperi
  • sale, olio, pepe
  • parmigiano
PREPARAZIONE

Lavate ed asciugate per bene le foglie di basilico, frullatele insieme a 200 g di farina di semola e qualche grano di sale grosso. Unite alla restante farina e aggiungete le uova.

Impastate e formate un bel panetto. Ricopritelo con una ciotola capovolta oppure con della pellicola.

Fate riposare almeno 30 minuti.

Nel frattempo potrete procedere con la preparazione della salsa. 

Mettete in un tegame dell'olio con la cipolla tritata e lo spicchio d'aglio, fate rosolare, se necessario - per non far bruciare la cipolla - aggiungete un cucchiaio d'acqua.

Tagliate a julienne le zucchine scartando la parte centrale e aggiungetele nel tegame, unitevi i pomodorini secchi tagliati a metà e i capperi precedentemente sciacquati.

Pulite i fiori di zucca e sfilettateli con le mani, aggiungeteli al resto insieme al prosciutto crudo tagliato a striscioline e al philadelphia. Per far scogliere bene il formaggio sarà necessario un cucchiaio di acqua calda, potrete usare un poco dell'acqua che nel frattempo avrete messo sul fuoco per cuocere la pasta. Togliete il condimento dal fuoco, salatelo e pepatelo e eliminate l'aglio.

Passate a stendere la pasta, tirate una sfoglia non troppo sottile e tagliate con lo sperone o col coltello le tagliatelle delle spessore desiderato. 

Calate la pasta in acqua bollente e nel frattempo in un padellino riscaldate un paio di cucchiai di olio, tagliate a pezzetti i peperoni cruschi eliminando i semi. Metteteli nel padellino non appena l'olio sarà ben caldo ma fate attenzione perché bruciano facilmente e diventano molto amari, basteranno, infatti, pochi minuti.

Scolate la pasta bene al dente e mettetela nel tegame con il condimento, unitevi anche i peperoni cruschi e saltatela per bene, per finire una spolverata di parmigiano e voilà le vostre tagliatelle al basilico con ragù dell'orto sono pronte da gustare!