Google+ Briciole Dolci e Salate: Ricetta: Tarte Tatin

venerdì 1 marzo 2013

Ricetta: Tarte Tatin

Ieri sera mi sono dedicata alla preparazione di una ricetta nata in Francia, la Tarte Tatin, devo dire che mentre eseguivo la ricetta ero un po' scettica sul risultato ma è riuscita una torta incredibilmente buona e profumata.


La leggenda vuole che siano state due sorelle ad inventare questa gustosa torta, le due lavoravano nella locanda di famiglia in una cittadina attraversata dalla Loira. Mentre stavano preparando una torta di mele, forse per fretta forse per distrazione, una delle due dimenticò di fare la base di pasta frolla alla torta, così una volta sfornata fu costretta a capovolgerla per offrirla ugualmente agli ospiti impazienti. Per fortuna il dolce piacque tantissimo agli avventori al punto tale da diffondere la notizia della sua bontà in tutta la Francia, anche a Parigi dove la notizia arrivò allo chef del Maxim's un noto albergo della città. Quest'ultimo si recò alla locanda sotto mentite spoglie e carpì i segreti della ricetta della Tarte delle demoiselles Tatin. Tornato a Parigi inserì la torta in menù così da renderla famosa in tutto il mondo.

La tarte tatin è una gustosa torta di mele.


INGREDIENTI

Per la pasta frolla
  • 170 g di farina
  •  70 g di burro
  •  20 g di zucchero
  •  1 pizzico di sale
  •  1 uovo
Per il fondo
  •  1.6 kg di mele royal gala o golden o granny smith
  •  80 g di burro fuso
  •  130 g di zucchero di canna

N.B: per realizzare questa torta è necessario disporre di una teglia di 24 cm di diametro e almeno 5 cm di altezza che vada bene sia in forno sia sul gas.

PREPARAZIONE

In un contenitore inserite tutti gli ingredienti tranne l'uovo, lavorate velocemente fino ad ottenere delle briciole. Aggiungete l'uovo e impastate sempre velocemente, se necessario aggiungete un cucchiaio d'acqua. Fate riposare in frigo per mezzora.

Nel frattempo preparate il fondo:

sbucciate le mele e tagliatele in quarti. 

Fondete il burro, versatelo nella tortiera e coprite con lo zucchero di canna. Disponete poi le mele a raggiera in un primo giro, continuate il secondo strato in senso contrario. 


Coprite con le mele tutta la tortiera senza lasciare spazi vuoti.

Mettete in forno caldo a 200° per 30 minuti.

Estraete la tortiera dal forno e mettetela sul gas a fuoco medio per circa 25 minuti così da asciugare l'acqua delle mele e far caramellare lo zucchero, non dimenticate di ruotare la tortiera di tanto in tanto.

Lasciate asciugare l'acqua delle mele a fuoco moderato.


Stendete la pasta frolla dello stesso diametro della tortiera e ricoprite le mele.

Forate la pasta con la forchetta per far fuoriuscire il vapore e rimettete in forno per altri 25 minuti a 180°.

Ricoprite le mele con la pasta sfoglia e pressatela ai bordi.

Bucherellate la pasta con una forchetta per far fuoriuscire il vapore.

Ruotate la tarte tatin quando sarà tiepida aiutandovi con un piatto di portata.


Una volta cotta lasciate intiepidire la tarte tatin, ricoprite con un piatto di portata e capovolgetela velocemente (fate attenzione a non bruciarvi con il caramello). 

Mangiate tiepida senza aggiungere nient'altro.

Buon appetito!